Blog

Tu sei qui

AIFM AL PARLAMENTO EUROPEO

Oggi con il vicepresidente, siamo stati in visita istituzionale a Bruxelles, a incontrare parlamentari europei per discutere di Fisica medica.

Le blogger incontrano AIFM... e poi scrivono!

...e oltretutto scrivono bene. Qualche giorno fa è comparso il primo articolo pubblicato su Mamme Creative: una rapida sequenza di domande e risposte in grado di orientare le mamme interessate a prendere i giusti contatti in caso di quesiti riguardanti indagini e trattamenti basati sulle radiazioni ionizzanti.

Le blogger incontrano AIFM:

Presso il Fioraio Bianchi Caffè a Milano c'è stato ieri un incontro fra otto blogger e alcuni rappresentanti di AIFM. Argomento: radiazioni in gravidanza e pediatria. Introduzione da parte di Luca Moro, saluto del presidente Stasi e poi nel vivo del discorso con il "quizzone" condotto da Annalisa Trianni...poche battute sono state sufficienti per rompere la tensione (i timori non erano pochi, da ambedue le parti!) e creare quella sintonia che ha permesso di comunicare in modo semplice ed efficace.

Settimana scorsa insieme al coordinamento del GdL SBRT abbiamo fatto il primo test di Journal Club virtuale usando GoToMeeting. 

Si è partiti dal lavoro “The first patient treatment of electromagnetic-guided real time adaptive radiotherapy using MLC tracking for lung SABR”, Booth et al, R&O 121 (2016), 19-25 per sviscerare le problematicità e le opportunità dei sistemi di tracking online (durante delivery).

Quel che l'occhio non vede...

È stata pubblicata questo mese, sul volume 38 di Physica Medica (European Journal of Medical Physics), l'importante review "Beyond imaging: The promise of Radiomics" dei colleghi Michele Avanzo, Joseph Stancanello e Issam El Naqa. 
Attraverso una sistematica revisione bibliografica di più di 90 lavori, si fa il punto sull'attuale situazione e sulle sfide future del sempre più emergente e promettente campo dell'imaging quantitativo.

 

http://www.physicamedica.com/article/S1120-1797(17)30187-4/fulltext

Ieri, 20 giugno 2017, la Regione Piemonte ha costituito un Gruppo di Coordinamento e supporto relativamente al rischio di radiazioni ionizzanti. Del gruppo fanno parte i direttori dei Servizi di Fisica Sanitaria, il Coordinatore regionale AIFM Piemonte, un Direttore Sanitario, un DIrigente e un Funzionario della Regione.

Assemblea dei soci Sardegna

Sto rientrando da Cagliari dove ho avuto assemblea dei soci AIFM. Tanti i temi affrontati da una panoramica sulle problematiche nazionali, al fabbisogno e alla discussione di un progetto di rete della Fisica sanitaria. Ho trovato una comunità di Fisici Medici molto attiva e partecipe! Speriamo che i progetti iniziati possano essere portati a termine in modo positivo

Crystal Reports

Cari colleghi Fisici Medici,

scrivo per sapere se qualcuno di voi ha esperienze da condividere riguardo l’estrazione di dati e la creazione di report attraverso l’uso di "Crystal Reports" interfacciato con "MOSAIQ".

Vi ringrazio in anticipo per la collaborazione,

Antonella Giostra (A.O. Ordine Mauriziano di Torino)

Recentemente il tribunale di Ivrea (30 marzo 2017) ha condannato l’INAIL a corrispondere ad un dipendente una rendita vitalizia da malattia professionale, riconoscendo sostanzialmente il nesso causale fra l’utilizzo scorretto del telefono cellulare e l’insorgenza di un tumore cerebrale. Pochi giorni dopo il tribunale di Firenze ha emesso una sentenza analoga, stesso tipo di esposizione (telefono cellulare), insorgenza di un tumore al nervo acustico.

1010 GRAZIE!!!

Cari soci,

al 31 dicembre 2016 AIFM contava di 1001 soci regolarmente iscritti. Al 30 Aprile 2017, termine per il rinnovo delle iscrizioni, siamo a 1010 soci. Nell'area radiologica dopo la SIRM, siamo la società scientifica con il più alto numero di soci regolarmente iscritti. 

Pagine

Commenti recenti