Comunicato del "Network of Iranian Nuclear Medicine Scientists"

Tu sei qui

Condivido un comunicato dalla rete che riunisce medici nucleari, radiofarmacisti e fisici medici. Con la speranza che stimoli ciascuno a dare, a qualsiasi titolo, il proprio contributo ad una buona causa.


Care colleghe, cari colleghi,

con la presente vi inoltriamo il comunicato del "Network of Iranian Nuclear Medicine Scientists" riguardante le recenti sanzioni economiche che stanno limitando enormemente il lavoro dei nostri colleghi in Iran e di conseguenza la cura dei pazienti.

Dr. Mohsen Farsad
Servizio aziendale di Medicina Nucleare
Azienda Sanitaria dell’Alto Adige
Comprensorio Sanitario di Bolzano-Bozen

Dr. Mehrdad Shoushtari Zadeh Naseri
Servizio aziendale di Medicina Nucleare
Azienda Sanitaria dell’Alto Adige
Comprensorio Sanitario di Bolzano-Bozen

Dr. Hamed Rouhanifar
SC. Medicina Nucleare
Azienda Ospedaliera Alessandria
SS. Antonio e Biagio e C Arrigo.

Dr. Iashar Laghai
SOC Medicina Nucleare
Nuovo Ospedale di Prato – Santo Stefano
Usl Toscana centro - Prato



Con le sanzioni economiche all’Iran vengono violati i diritti fondamentali dell’uomo

Il "Network of Iranian Nuclear Medicine scientists" che riunisce membri di diverse discipline (Medicina Nucleare, Radiofarmacia, Fisica Medica) operanti in tutto il mondo (1) informa la comunità scientifica italiana sulle conseguenze negative della recente politica contro il popolo iraniano da parte dell'attuale Amministrazione degli Stati Uniti.
Come operatori sanitari siamo profondamente preoccupati per le difficoltà dei servizi di Medicina Nucleare in Iran a reperire radiofarmaci o componenti di ricambio di tomografi o altri dispositivi medici.

Pur essendo i farmaci essenziali esenti dalle sanzioni stesse, le rigide restrizioni bancarie e le sanzioni secondarie introdotte per tutte le ditte estere che abbiano relazioni commerciali con l'Iran hanno reso di fatto impossibile per le ditte fornitrici di radiofarmaci continuare a lavorare nel Paese. Vi sono molte carenze anche nella fornitura dei radiofarmaci di produzione nazionale dovute alla mancanza di materie prime.
Pertanto, già nei primi mesi dall’inizio delle sanzioni economiche, le attività dei servizi di Medicina Nucleare si sono notevolmente ridotte e con ogni probabilità, nel prossimo futuro, cesseranno completamente.
Con le sanzioni economiche all’Iran vengono violati i diritti fondamentali dell’uomo


Siamo fermamente convinti che le conseguenze delle sanzioni sopra citate ledano i diritti fondamentali dell’uomo in materia di salute, mettendo fortemente in pericolo la vita di molti pazienti.

Anche se è ancora presto per poter quantificare gli effetti delle nuove sanzioni sulla salute del popolo iraniano, i dati disponibili in letteratura (2-5) mostrano chiaramente le pericolose conseguenze delle precedenti sanzioni economiche sull’accesso all’assistenza sanitaria. I risvolti di queste sanzioni sono già evidenti a tutti nel Paese, in particolare agli operatori sanitari, poiché stanno già influenzando la vita di molti pazienti disperati che hanno diritto a ricevere la migliore assistenza possibile indipendentemente dalla scelte politiche dei propri governanti.

La Medicina Nucleare è una parte indispensabile della cura multidisciplinare dei pazienti ed il malfunzionamento di tali servizi avrà un impatto devastante sulla salute di molti iraniani che vivono nel paese.

Chiediamo pertanto alla comunità scientifica Italiana di non rimanere in silenzio di fronte alle violazioni di diritti umani e di fare il possibile per contrastare le sanzioni riguardanti i farmaci ed i dispositivi medici che annullano il diritto alla salute dei bambini, delle donne e degli uomini iraniani.

Speriamo fortemente che il buon senso e il rispetto dei diritti umani possano consentire a tutti i pazienti in tutto il mondo di avere accesso a cure mediche migliori.


Bibliografia

1. Farsad M, Rahmim A, Dadparvar S, Farahati J, Mirzaei S and Alavi A. Economic sanctions are against basic human rights on health. EJNMMI on press
2. Baradaran-Seyed Z, Majdzadeh R. Economic sanctions strangle Iranians' health, not just drug supply. Lancet. 2013 May 11;381(9878):1626.
3. Kokabisaghi F. Assessment of the Effects of Economic Sanctions on Iranians' Right to Health by Using Human Rights Impact Assessment Tool: A Systematic Review. Int J Health Policy Manag. 2018 Jan 20;7(5):374-393.
4. Aloosh M. How economic sanctions compromise cancer care in Iran. Lancet Oncol. 2018 Jul;19(7):e334.
5. Kokabisaghi F; Assessment of the Effects of Economic Sanctions on Iranians' Right to Health by Using Human Rights Impact Assessment Tool: A Systematic Review. Int J Health Policy Manag. 2018 Jan 20;7(5):374-393