Prima prova di Journal Club con GoToMeeting del GdL SBRT

Tu sei qui

Settimana scorsa insieme al coordinamento del GdL SBRT abbiamo fatto il primo test di Journal Club virtuale usando GoToMeeting. 

Si è partiti dal lavoro “The first patient treatment of electromagnetic-guided real time adaptive radiotherapy using MLC tracking for lung SABR”, Booth et al, R&O 121 (2016), 19-25 per sviscerare le problematicità e le opportunità dei sistemi di tracking online (durante delivery).

Grazie a GoToMeeting è stato possibile discutere e condividere le idee in maniera semplice e proficua. L'esperienza è stata giudicata in maniera positiva da tutti i presenti e da ottobre si partirà con il primo JC ufficiale del GdL SBRT!

Per gli interessati, nella pagina del GdL SBRT è riportato il verbale dettagliato con alcune slides di interesse.

Grazie Pietro per tenerci aggiornati sulle attività svolte dal gruppo, sicuramente fra i più attivi. E anche per dare evidenza agli strumenti efficaci, come GoToMeeting, che AIFM mette a disposizione dei soci per poter lavorare in gruppo ciascuno dalla propria sede, limitando gli incontri vis a vis, che sono imprescindibili ma, per gruppi molto attivi come il vostro, possono comportare un dispendio di risorse non più sostenibile.

Ho partecipato a questa prova di Journal Club! L'approccio ci consente di inserire facilmente nella nostra routine lavorativa una nuova possibilità di creare nuovi legami, condividere conoscenze, esperienze ed osservazioni, creando al contempo un nuovo strumento di sostegno scientifico.

Avendo un programma ben preciso (basato su una recente pubblicazione) e un tempo limitato, ognuno di noi riesce a fare mente locale focalizzandosi sulle  proprie necessarie considerazioni, e al contempo ascoltare con grande attenzione il contributo di tutti coloro che hanno qualcosa da dire.

La possibilità di condividere facilmente competenze, conoscenze e opinioni fornisce una nuova ricchezza da sfruttare: credo che effettuare insieme uno studio concreto delle ultime novità possa essere strategico: andando al di là della lettura personale nell’ambito ristretto del proprio più o meno piccolo gruppo “locale” di colleghi, si ha il doppio vantaggio di aprirsi a nuove relazioni professionali e fornire alle proprie realtà lavorative nuove conoscenze e impulsi di interesse comune: un esempio concreto di … intelligenza collettiva (nessuno sa tutto, ognuno sa qualcosa)!