Notifiche
Cancella tutti

Rx colonna in toto

MORONI
(@moroni)
Nuovo Membro

Buongiorno

Questa mattina  ho sottoposto mio figlio  di 13 anni e mezzo ad una visita fisiatrica.

La diagnosi del medico, come sospettavo, è di una scoliosi ( seppure lieve) e ci ha prescritto una rx colonna e bacino in due proiezioni su lastra (no cd) .

Confrontandomi con il pediatra x l'impegnativa,  ho rammentato che mio figlio negli ultimi anni si è sottoposto ad altre indagini radiologiche:

01/2017  panoramica + teleradiografia del cranio per un problema ortodontico

10/2018  rx piedi destro e sinistro

01/2020  tac con beam cranio intero

A breve ( entro marzo) dovrà ripetere quest’ultimo esame al cranio,  necessario ad un prossimo intervento chirurgico di esposizione canino incluso palatale

 Consapevole che l’esame rx colonna che ha prescritto il medico sicuramente ci darebbe indicazioni chiare e precise della situazione di partenza della scolios


i al momento lieve  e che gli esami radiologici vanno sempre effettuati considerando rischi e benefici, Vorrei sapere che incidenza potrebbero avere i due esami rx colonna e tac con Bean cranio effettuati in un lasso di tempo così ravvicinato, tenuto conto degli esami radiografici già eseguiti. 

Posticipare di qualche mese, d'accordo con il fisiatra, l'esame rx colonna potrebbe ridurre i rischi? 

Ringrazio e  saluto cordialmente.

Alina Moroni

Quota
Topic starter Postato : 4 Febbraio 2021 17:18
fisicimedici
(@fisicimedici)
Utenti Amministratore Forum
Gent.ma signora Moroni, innanzi tutto La ringraziamo per essersi rivolta al “fisico medico risponde” per fugare i suoi dubbi.

 
Abbiamo letto con attenzione il suo quesito e ci sentiamo nelle condizioni di tranquillizzarla.
 
Sebbene per avere una valutazione della dose da radiazioni associata agli esami da Lei descritti sia necessario avere informazioni più dettagliate dei parametri tecnici utilizzati, normalmente tali esami sottopongono i pazienti a livelli estremamente contenuti, equivalenti a qualche settimana di esposizione alle radiazioni naturali; il nostro organismo, infatti, è sottoposto ogni giorno ad una piccola dose di radiazioni naturali, dovute a elementi contenuti nella crosta terreste, nei materiali da costruzione e alle radiazioni cosmiche e tale radiazione non ha alcun effetto statisticamente rilevante.
 
Le radiazioni aggiuntive, dovute ad esami medici, sono attentamente valutate dal medico specialista; inoltre la normativa vigente obbliga ad una “giustificazione” dell’esame diagnostico, in cui sia prevalente l’utilità dell’informazione ottenuta rispetto alla dose erogata.
 
Le consigliamo, comunque di riferire al medico specialista gli esami diagnostici a cui suo figlio è già stato sottoposto o a cui dovrà sottoporsi in modo da fornire tutti gli elementi per la giustificazione.
 
Qualunque sia la decisione del medico, possiamo tranquillizzarla sul fatto che il rischio di sviluppare future malattie a seguito delle esposizioni cui è stata/sarà sottoposta Suo figlio è trascurabile rispetto al rischio naturalmente esistente. Inoltre, considerando i bassi livelli di dose degli esami radiodiagnostici, gli eventuali effetti delle radiazioni non sono cumulabili  e quindi non è strettamente necessario procrastinare l'esame dell'rx colonna.
 
Nella normativa entrata in vigore nel mese di agosto del 2020, sussiste anche l’obbligo di riportare nel referto la cosiddetta “classe di Dose” che è associata all’esame che viene eseguito. In genere gli esami da Lei descritti sono classificati fra Classe I e Classe II che sono le classi di dose più basse previste dalla legislazione.
 

Sperando che la nostra risposta sia stata esaustiva, la invitiamo a ricontattarci in caso di ulteriori dubbi.

**********************************************
RispondiQuota
Postato : 14 Febbraio 2021 09:25
MORONI
(@moroni)
Nuovo Membro

Grazie per la vostra risposta. 

La specialista fisiatra, a cui ho esposto la situazione, ha ritenuto di poter posticipare rx colonna a settembre.  So, dalla vostra spiegazione, che tale rinvio non era strettamente necessario, ma mi sento un po' più tranquilla in questo modo, evitando di eseguire i due esami  tac cranio e rx colonna così ravvicinati nello stesso mese. 

Grazie 

Cordialità

RispondiQuota
Topic starter Postato : 15 Febbraio 2021 08:07
Condividi: