Tu sei qui

Il problema della ra

LA RADIOPROTEZIONE NELL’ AMBIENTE, NELL’INDUSTRIA, NELLA RICERCA E NELLA SANITA’

Negli ultimi anni è emersa una richiesta crescente di utilizzo di radiazioni ionizzanti e materiali radioattivi in
diversi settori pubblici e privati, nell’ambito dell’industria, della medicina e della ricerca scientifica.

39° Corso - Scuola per EQ

La “Scuola preparatoria per l’abilitazione degli Esperti Qualificati” si rivolge a persone che hanno già un buon bagaglio culturale nel settore tecnico-scientifico in quanto, all’esame di abilitazione al primo e secondo grado, vengono ammessi solo candidati in possesso di laurea o diploma universitario in fisica, chimica, chimica industriale, ingegneria, mentre per l’ammissione al terzo grado è richiesto il possesso della laurea in fisica, chimica, chimica industriale, ingegneria.

Determina Regione Piemonte Radioprotezione

Descrizione: 
Istituzione di gruppo regionale (Piemonte) di coordinamento a supporto della radioprotezione del paziente
Annualità: 
Sede: 
Data: 
Martedì, 20 Giugno, 2017

RADIOPROTEZIONE IN RADIOLOGIA INTERVENTISTICA

L’attività di radiologia interventistica ha subito un significativo sviluppo negli ultimi venti anni, diffondendosi all’interno di molte specialità cliniche, come la cardiologia, la chirurgia vascolare, l’ortopedia, la
gastroenterologia, la neurochirurgia.

Dosimetria e DPI nella radioprotezione del personale alla luce delle nuove indicazioni tecniche

Le nuove normative tecniche sui DPI anti-X come la norma CEI 61331 e le indicazioni INAIL (“Proposta di procedura per la gestione dei dispositivi di protezione individuale per la radiazione x per uso medico diagnostico”) stanno introducendo alcune novità di gestione di tali dispositivi.

EURADOS Working Group 2

Il Working Group 2 di EURADOS organizza ogni anno un corso sulla dosimetria personale, che tratta tutti i temi ad essa correlati: grandezze fisiche, riferibilità metrologica, accreditamento, reportistica, conservazione dei dati.

Scuola AIFM di Radioprotezione in ambito sanitario

Al termine della Scuola i partecipanti devono aver acquisito gli strumenti operativi minimi, tecnici e procedurali, necessari per lo svolgimento delle attività di radioprotezione in ambito sanitario.

La Scuola di Radioprotezione AIFM si articola su 10 moduli di durata variabile per un totale di 32 ore su 4 giorni.

Obiettivo di ciascun modulo è quello di fornire ai partecipanti le competenze base sugli specifici argomenti trattati.

Pagine