Tu sei qui

Dose Tracking – Intelligenza Artificiale: Due Mondi Contrapposti?

Congresso Congiunto delle Sezioni di Studio in Radioprotezione ed informatica.  Il congresso che vede la partecipazione come oratori, di radiologi e fisici sanitari, si rivolge a tutti e due i professionisti dell'area sanitaria per le evidenti implicazioni nella pratica professionale dell'argomento oggetto del convegno. Tutti i soci AIFM in regola con la quota associativa dell'anno corrente possono rivolgersi al Sig. Marco Parassina (segreteria@sirm.org o tel 0276006124) per ottenere quota ridotta prevista per i soci AIFM.

LA PROFESSIONE DEL FISICO MEDICO: ASPETTI LEGALI E NORMATIVI

Il corso di una giornata si propone di fornire elementi di base relativi agli aspetti giuridici normativi della professione di Fisico Medico con particolare attenzione alle nuove disposizioni di legge. Saranno illustrate le ricadute pratiche relative all’istituzione della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici (la tutela della professione, le competenze, la deontologia, la previdenza, la formazione), alla Legge Gelli-Bianco 24/17 sulla Responsabilità Civile e Colpa Grave.

Workshop Ricerca e innovazione in Fisica Medica e Biomedica: la LOMBARDIA risponde

La ricerca nel campo della Fisica Medica e Biomedica contribuisce ad affrontare e risolvere problemi relativi alla salute dell’uomo, usufruendo in vari modi e forme dei principi e metodi propri della fisica, delle conoscenze attinenti all’ambito biologico, e delle esperienze e necessità di varie specialità mediche, tra cui ad esempio l’oncologia, la cardiologia e la neurologia. Il presente workshop ha la finalità di promuovere l’interazione tra i fisici della Regione Lombardia che si occupano o si vogliano semplicemente avvicinare alla ricerca nel campo della Fisica Medica e Biomedica.

Assicurazione di qualità in Medicina Nucleare: verso le nuove frontiere dell'imaging quantitativo

Il progresso tecnologico delle apparecchiature diagnostiche e dei software di analisi ed interpretazione sta permettendo alla medicina nucleare di sviluppare con crescente efficacia i suoi obiettivi nell’ambito della medicina di precisione e della teranostica.

In questo contesto, gli strumenti ed i metodi per l’assicurazione della qualità e per l’imaging quantitativo SPECT e PET, anche con isotopi innovativi, rivestono un ruolo di crescente importanza, per ricavare la massima informazione possibile dalle procedure diagnostiche medico-nucleari con il minimo rischio per i pazienti.

Pagine